lunedì 12 marzo 2012

Certe notti...

"Certe notti la macchina è calda, e dove ti porta lo decide lei... certe notti la strada non conta... quello che conta è sentire... che va..."

Certe notti ti fanno venire voglia di scappare, e forse sono proprio quelle notti che ti tengono stretta a quella casa, a quella scuola, a quegli amici, a quella vita...
Certe notti sei felice... perché sei fortunata, lo sai... eppure sospiri... e sospiri...
Che ti prende?
Che hai?
Nulla.
Non ho nulla.
E' solo la sera... la sera, che con le sue chiacchiere soffuse, con le sue luci tenui... con la giornata che finisce, con le finestre chiuse, con con la stanchezza sulle spalle... quant' è che non dormi un sonno di quelli fatti bene?
E' la sera, con le sue voglie insaziabili... con la lontananza... io qui, di fronte a questo schermo e tu lì... lontano.
E' la sera, con le idee che si confondono, le preoccupazioni che si accavallano, aumentano, raggiungono dimensioni irrreali per poi sciogliersi al mattino...
E' la sera amore mio, è la sera che lascia sugli occhi veli di pensieri, parole, immagini, sospiri...
Ma questa sera, stelle, la luna farà luce ai miei pensieri.
Perché non ho voglia di essere malinconica... non sarò succube di questa malinconia falsa... fatta di nebbia... sensa senso.
Questa sera, no.
Questa sera ascolterò musica, e mi perderò nei miei sogni, e ascolterò la tua voce <3
Questa sera smetto di sospirare, e vince la serenità.
E vinci tu.
Ci sentiamo tra poco :)

Nessun commento:

Posta un commento