domenica 1 aprile 2012

"Stop... play", ovvero cronache di un secondo. Quando la realtà va in pausa ... parte 2

In quell'attimo, di nuovo, tutto si è fermato.
Voci confuse, lontane.
Il tuo respiro regolare e veloce.
L'unico rumore udibile è quello del tuo cuore che vuole uscire dal petto, schizzare via, squarciare l'universo e gridare, gridare e gridare...
E io lì, ad ascoltare... a cercare di capire come hai fatto a trovarmi, e a salvarmi... a salvarmi dalla paura, dalla malinconia.... a raccogliermi, a portarmi nei tuoi occhi e a regalarmi un sorriso nuovo, sincero :)
Sbatto le palpebre, e scopro i tuoi occhi che mi guardano...
Sembra di essere fuori, sotto un cielo azzurro...
e poi il tuo sorriso, nascosto tra i baci...
...sembra il sole in quel cielo che mi scalda e mi illumina il viso:)
e ti guardo, e sorrido anch'io... tu mi guardi, io ti guardo, e siamo noi due, lì, a sorridere, e a pensare a quanto siamo felici <3

2 commenti:

  1. Questo blog è stupendo!!! Profondo, interessante, grafica dolce che mi fa venire in mente tante cose... mi piace moltissimo! E poi scrivi benissimo!! Un bacio <3

    RispondiElimina
  2. ti ringrazio molto Elisa :) sai, è bello conoscere blog nuovi e soprattutto nuovi blogger :) continuerò a seguire il tuo!! ^^

    RispondiElimina