giovedì 11 aprile 2013



Io davvero non so con chi prendermela... con me? Ormai è andata così, e non posso né vorrei fare altrimenti... anche perché non farei che peggiorare la situazione. Forse ho sbagliato all'inizio...o forse in questa situazione sono solo stata catapultata....fatto sta che non so che fare, e nella mia indecisione sono triste e nella mia tristezza non riesco a ragionare.
Ma come faccio a spiegarmi con lui?
Ecco la solita storia: per paura di essere fraintesa alla fine tengo i pensieri dentro.
E quando li esprimo vengo fraintesa.
Cause che portano al mutismo.
La verità?!
La verità è che la penso proprio come lui.
Solo che io esprimo la mia indifferenza, il mio disinteresse e la mia stanchezza nei confronti di questa situazione fregandomene.
Non so spiegarlo... è come un tacito accordo... e lo so che è così... è come se il patto fosse " Guarda quanto non mi tangi: Ti invito alla mia festa... tanto ci sei o non ci sei è uguale, e anzi ti dimostro la mia superiorità a te, che sei solo un verme. Guarda: vuoi venire? Vieni, o non venire... fai come vuoi. Anche perché se dicessi e facessi il contrario farei solo pensare che me ne freghi qualche minima cosa di te... e creerei solo più questioni che sono stufa di creare."

9 commenti:

  1. Ne parli, quindi è ancora importante per te.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per fortuna no, non di lui che mi importa ;)
      ciao gus

      Elimina
  2. Forse c'e' ancora qualcosa in te che ti turba di lui o di quello che gli sta intorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sono tanti che fanno cose che turbano altre persone... ma questo non significa che ci sia un filo che lega i due individui :)

      Elimina
    2. Ovviamente no, io mi riferivo a questo caso in particolare.

      Elimina
  3. Sempre meglio esprimere i propri pensieri piuttosto che essere fraintesi e , anche se ciò che diciamo viene ignorato almeno possiamo andare avanti a testa alta.
    Si lotta tutta la vita contro l'indifferenza ma non si è mai indifferenti per tutti ... io mi butterei solo su quelli che tengono a me e basta <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eeehhhh si è vero ma quanto è difficile rinunciare a persone alle quali vuoi bene :) bacio

      Elimina
  4. Cara Esmeril,
    tenersi tutto dentro non rappresenta una soluzione.
    Se parlare ti dà la sensazione o la certezza di venire fraintesa, allora scrivi, scrivi e gestisci tu che frasi usare, quali periodi e toni. Quando finalmente avrai completato lo sfogo allora fallo leggere a lui.
    Non cucirti addosso una seconda pelle d'indifferenza, sai, può sembrare stupido, ma spesso accade che dopo la prima esperienza che porta una persona ad avere una reazione d'indifferenza, le situazioni a seguire trovano la stessa soluzione. L'indifferenza non è una soluzione. Tu esprimiti, come meglio puoi e fallo sempre, abituati a farlo.

    Ti abbraccio

    Sally

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione sally, non c' è ragione per smetterla di comunicare :) facciamoci coraggio ;) un abbraccio

      Elimina