venerdì 14 febbraio 2014

"Sai solo dirmi che ti dispiace? Be' non dirmelo che tanto non mi serve a niente"

Come per Nietzsche, Esmeril oggi è morta.
Non sogna più, non vive più.
E anche di Ilaria è rimasto ben poco.
Lei sopravvive e basta.

Nessun commento:

Posta un commento