sabato 13 febbraio 2016

Fianto duri

Abbracci che mancano. Insieme a tante altre cose.
Tormenti che devono restare nell'ombra.
Avere bisogno solo di un po' di calore, di amore.
Una mattina
tornare freddi e vuoti dentro casa, col vento che soffia
e sentirlo in faccia
chiudo il cancello, sento il motore della macchina che va via
Sarebbe bastato un gesto e in un attimo la mia vita si sarebbe capovolta. E invece no, resta così
E chiedo al vento di soffiare più forte.
Fianto duri.

Nessun commento:

Posta un commento