mercoledì 25 maggio 2016

"Credevo di essere una stella, ero solo in mezzo alla polvere della sua scia, là fuori una guerra, ho scaricato le armi... quindi vieni a salvarmi o no?"

Stamattina è poesia e silenzio.
Un po' di solitudine in cerca di un sorriso.
Quanto è lontano il mio limite?

Aspetto il giorno che mi sveglierai.

Nessun commento:

Posta un commento